Chi è il Broker?

Fotolia 31946305 XS

Il Broker Assicurativo è più di un intermediario indipendente, è un consulente assicurativo qualificato. 

Il Broker opera nell'interesse esclusivo del Cliente, in favore del quale si impegna a reperire presso il mercato nazionale ed estero le soluzioni assicurative più convenienti dal punto di vista economico e più adatte a soddisfare le sue esigenze.

UN BROKER PROVVEDE AD AFFIANCARE I PROPRI CLIENTI

  • nelle scelte assicurative nell'analisi e successiva copertura dei rischi
  • nell'identificazione delle compagnie di assicurazione più adatte
  • nella gestione e nella periodica revisione dei contratti
  • nella gestione dei sinistri e recupero dei danni

Fotolia 40548321 XS

LE GARANZIE SUL SERVIZIO DEI BROKERS

L'esercizio dell'attività di mediazione assicurativa in Italia è sottoposta al Codice Civile Artt. 1754 e seguenti ed alla legge n. 792 del 26/11/84 (legge istitutiva dell'Albo dei broker di Assicurazioni) nonché alla vigilanza dell'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private e di Interesse Collettivo ISVAP.

Nell'Albo dei Broker di Assicurazioni possono iscriversi coloro che possiedono particolari requisiti tra cui:

  • onorabilità: il broker non deve aver riportato condanne penali né essere stato dichiarato fallito;
  • professionalità: il broker deve superare un esame specifico atto a garantire l'entrata nell'Albo di quei soggetti che abbiano una preparazione altamente specializzata nel campo assicurativo;
  • autonomia: il broker non deve avere vincoli con Compagnie di assicurazione e deve dimostrare la diversificazione della sua clientela;
  • garanzie: il broker deve avere la copertura assicurativa per la Responsabilità civile professionale. Essa è destinata a coprire la sua Responsabilità per negligenze ed errori professionali ed è anche comprensiva della garanzia per l'infedeltà dei dipendenti.

Il broker deve versare annualmente un contributo per il Fondo di Garanzia che ha lo scopo di risarcire gli assicurati e le imprese di Assicurazione dei danni derivanti dalla sua attività e non garantiti dalla polizza.